Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Fischi e ronzii nell’orecchio: quali sono le soluzioni?

Autore: redazione. Pubblicato il 11 ottobre 2016. Inserito in Attualità, Medicina e Salute, Promo.

In chi soffre di acufeni, l’orecchio percepisce una varietà di suoni sottoforma di fischi e ronzii.
La percezione di questi rumori “fantasmi” può essere costante o intermittente, debole o molto forte ed è così reale da poter provocare altri sintomi come mal di testa, stati ansiosi e disturbi del sonno e della concentrazione.

Gli acufeni possono essere associati a deficit uditivi, all’età’, all’esposizione al rumore e all’intossicazione da farmaci. Secondo la causa possono essere individuati i trattamenti più efficaci.

Se gli acufeni sono associati alla sordità é possibile, in molti casi, trovare rimedio con l’applicazione tramite un Audioprotesista del cosiddetto “mascheratore d’acufeni “.
E’ sempre consigliabile un’indagine preliminare effettuata con un accurato test dell’udito, gratuitamente, a cura dello stesso Audioprotesista.
Per una diagnosi completa dell’acufene è bene fare un’accurata indagine con il medico specialista audiologo o otorinolaringoiatra.
Una valida soluzione a fischi e ronzii dell’orecchio è oggi possibile grazie a quei dispositivi digitali che aiutano la maggioranza dei pazienti affetti sia da perdita dell’udito, sia da acufeni.

Lo studio Technoson Biocomunicazione mette a disposizione, anche per un periodo di prova di 30 giorni, un mascheratore d’acufeni che fornisce sollievo durante la terapia .
Il principio si basa sull’arricchimento sonoro digitale che consiste nel fornire una stimolazione acustica aggiuntiva che aiuti a sviare l’attenzione dagli acufeni ed a prevenire reazioni negative. Affidandovi allo studio Technoson Biocomunicazione, un esperto Audioprotesista sarà a vostra disposizione per aiutarvi ad ottenere un buon beneficio  nel trattamento dell’acufene con i nuovi mascheratori di suono  digitali tecnicamente avanzati.

Per ulteriori informazioni contattate lo studio Technoson Biocomunicazione di Francesco Bisignani presso la sede di via Papa Giovanni XXIII 163 oppure telefonate al numero 090/9761651.

TechnosonDef2