Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

“Plasma”: opere pittoriche di Rosa Stramandino in esposizione al Villino Liberty dal 5 gennaio

Autore: redazione. Pubblicato il 2 gennaio 2017. Inserito in Accade in città, Associazioni in città, Attualità, Cultura.

Da giovedì 5 a domenica 15 gennaio 2017, presso il Villino Liberty di Barcellona Pozzo di Gotto sarà in esposizione “Plasma”. Si tratta dell’ultima costellazione di opere pittoriche dell’artista Rosa Stramandino, giunta nella città natale di quest’ultima dopo essere stata ampiamente apprezzata a Roma e Frascati.

La Stramandino ha scelto un locale nel cuore della capitale, dove la musica regna sovrana a sottolineare come suono e poesia sono delle sorgenti di ispirazione di queste opere. L’apparente astrazione dei quadri cela, al contrario, un movimento che genera forme di vita sottili ma concrete e riconoscibili allo sguardo libero.

“Le sue sono mani senzienti, dita consapevoli dei raggi che diffondono. Sono come diretta estensione del cuore e, fluttuando nel plasma multidimensionale della musica della luce, sanno poi tornare in questa dimensione portando con loro il suono di colore con cui creare il terreno dove mettere nuove radici. Sono come pennelli che dal regno del possibile e dell’invisibile si imbevono di vibrazioni che rendono i sogni visibili, pronti per trasformarsi in una nuova realtà. – si legge nel comunicato stampa che anticipa l’evento – È come se la pittrice si sia posta con leggerezza al confine tra due universi. Come una sentinella che apre la porta allo straniero per mostrare i segreti del colore che vibra nel suono che genera. Mostra un varco ai passanti, al confine tra la vita creata e la vita che crea. Dal plasma vitale e infinito, dove tutto parrebbe aleggiare in un indistinto groviglio di possibilità, la Stramandino, afferra con gentilezza un pezzo di un universo futuro e lo porta qui. Tra noi. Gli dà sostanza, vita, verità. Offre squarci di universo che divengono altri universi. Quadri in cui pennello, colore, segno e pittrice danzano su un’unica frequenza. Spazi che non possono chiudere l’infinito ed il movimento incessante di quelle tracce. Tracce vive che escono dai bordi e diffondono le istruzioni della gioia e dell’amore. Quadri al confine tra due mondi uniti dal desiderio di essere. Chiavi di ingresso per conoscere e contemplare le emozioni del mondo di qua con la luce e la chiarezza del mondo di là.”

Rosa Stramandino è una giovane artista barcellonese, diplomata all’Accademia di Belle Arti di Catania nel 2003 e già docente di Storia dell’Arte e Disegno. Responsabile delle “Arti Visive” presso l’Associazione Muse Italia nel 2007 e 2008. Ha esposto a Catania nel 2003 con una personale presso “Oxidiana” e nel 2006 con una personale presso l’associazione Miorene. Nel 2000 ha partecipato al “4° Salone dei Beni e delle attività culturali di Venezia” presso i Giardini di Castelli. Nel 2002 ha partecipato al “1° Salone del Mediterraneo del restauro e della Conservazione dei beni culturali e ambientali”- Centro congressi “Le Ciminiere” di Catania.

Per informazioni e approfondimenti: www.lasinochevola.com – L’Asino che Vola – Via Antonio Coppi 12/D – ROMA – GPS: Coordinate GPS per L’Asino che Vola – Roma
https://www.google.com/maps?f=q&source=s_q&hl=en&geocode&q=Via+Antonio+Coppi+12/D+Roma+00179