Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

“Musica&Mente”: il team di professionisti che mira a dare supporto alle famiglie in difficoltà

Autore: . Pubblicato il 11 aprile 2017. Inserito in Associazioni in città, Attualità, Medicina e Salute, Provincia.

E’ stata presentata domenica 9 aprile all’Auditorium Parco Maggiore La Rosa di Barcellona Pozzo di Gotto la neonata Associazione di Promozione Sociale “Musica&Mente”.

La presentazione, moderata dall’Avv. Valentino Colosi, ha presentato una nuova forza presente sul territorio nata dalla sinergia di professionalità pronte ad intervenire tramite strumenti di musicoterapia, psicologia, psicomotricità, riabilitazione psichiatrica, educazione e logopedia, offrendo tra l’altro supporto psico – pedagogico, parent training, teacher training e corsi di formazione specialistici.

A dare il via ai lavori, dopo le premesse dell’avv. Colosi, è stato l’Assessore Gianluca Sidoti che ha portato i saluti dell’Amministrazione, rendendo nota l’ipotesi della nascita di un centro diurno ad Oreto, per il quale il fare rete e la presenza di associazioni come “Musica&Mente” sono di primaria importanza. “Dobbiamo essere noi esseri speciali per dare dignità a chi necessita più degli altri. – ha dichiarato – Per questo, l’Amministrazione si renderà sempre disponibile.” All’assessore è stata, poi, consegnata una targa ricolta al Sindaco “per l’impegno dimostrato negli anni a favore delle Associazioni ed Enti che operano nel sociale”.

L’Ing. Arch. Patrizia Floramo in rappresentanza della sezione barcellonese del Rotar Act ha espresso stima e apertura verso la neonata associazione, lodandola per l’originalità nelle finalità e per il modo di toccare il tessuto sociale in maniera capillare, professionale e concreta. “Come Rotar Act – ha detto – noi vi staremo sempre vicino e contribuiremo, come potremo, ad accrescere l’attività che portate avanti.”

Ad entrare nel vivo della serata è stato il Presidente di “Musica&Mente”, Saro Ingegneri, il quale ha esordito con i ringraziamenti nei confronti dell’Amministrazione e della persona del Sindaco che lui conosce e stima ormai da diversi anni. “Se oggi siamo qui, – ha affermato – lo dobbiamo anche a lui perché ci ha sempre incoraggiati in tal senso. Grazie anche perché l’amministrazione ha acquistato alcuni libri del mio metodo che sono stati distribuiti in alcune scuole e centri. I miei ringraziamenti non possono, poi, certo non andare al Codi, all’Associazione “Crescere Insieme”, all’ ANGSA Messina e al Centro dedicato per l’Autismo di Barcellona, Linea Curva, Ali di Cristallo, Volo, e al gruppo musicale Atmosfera Blu, i quali sono stati promotori di una lodevole iniziativa. Nel corso della loro esibizione al Teatro Mandanici hanno, infatti, devoluto la somma alla nostra associazione e parte di quei soldi oggi vanno ad una famiglia, per consentire al bambino di poter fare musicoterapia.  L’Avv. Valentino Colosi ha già detto chi siamo. Ci siamo costituiti perché vogliamo creare una rete di lavoro intorno al ragazzo che si prende in carico, confrontarci, coinvolgere maggiormente i genitori per consentire loro di essere co-terapeuti, ascoltare la famiglia e i bambini, aspettare prima di intraprendere i percorsi di lavoro, prima di effettuare le terapie. Migliorarsi. Mi piace pensare alla Musicoterapia – ha continuato soffermandosi sul suo ambito di intervento – con l’ interpretazione secondo la quale questa è l’uso della musica e dei suoi elementi in un processo per favorire la comunicazione, per sviluppare capacità fisiche, mentali e cognitive. Su questo si baserà, in particolare, il mio approccio.” – ha spiegato.

Dopo di lui, la dott.ssa Giusi Minuti, vice – presidente di “Musica&Mente” ha puntualizzato: “Siamo una squadra e siamo professionisti, ci siamo voluti per essere da sostegno alle associazioni di famiglie. Ma vogliamo esserlo con un punto di vista diverso: quello di affiancare per creare rete tra il professionista e la famiglia, per facilitare il percorso ed annullare le difficoltà che oggi incontra una famiglia, permettendo alla famiglia che incontriamo domani di non dover più avere a che fare con le stesse difficoltà.”

I presenti, tutti associati, hanno successivamente descritto i loro ambiti di intervento in relazione alle professioni da loro svolte. I professionisti intervenuti sono stati: Nunzia Viola, in qualità di segretaria dell’associazione e tecnico psicologo -educatrice; Alessandra Mirabile, psicologa; Tina Alesci, assistente educativo; Giuliana Arena, logopedista; Laura Rao, educatrice; Roberta Bruno, pedagogista.

Ad avvalorare gli obiettivi dell’associazione anche la testimonianza di una mamma che ha testato il metodo di équipe promosso dal team di professionisti, i quali, intervenendo nel settore socio – sanitario, mirano a dare alle famiglia in difficoltà la possibilità di essere ascoltati, orientati e guidati verso una “qualità di vita” ed una “vita di qualità” che tenga conto dei concetti di inclusione, accettazione, promozione, formazione e prevenzione sociale.  L’incontro si è concluso con l’esibizione degli Atmosfera Blu che hanno, come sempre, emozionato i presenti.

WhatsApp Image 2017-04-11 at 17.54.19 (1)

WhatsApp Image 2017-04-11 at 17.54.19 (2)

WhatsApp Image 2017-04-11 at 17.54.19 (3)

WhatsApp Image 2017-04-11 at 17.54.19 (4)

WhatsApp Image 2017-04-11 at 17.54.19 (5)

WhatsApp Image 2017-04-11 at 17.54.19