Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

QuiNteatro, domenica l’ultimo appuntamento, dalle 10 al Trifiletti il via a CorTeatro

Autore: . Pubblicato il 20 aprile 2017. Inserito in Attualità, Cultura, Provincia.

Ferve l’attesa per l’ultimo, imperdibile appuntamento targato QuiNteatro, la Stagione teatrale organizzata da Le Alte Terre di Mezzo, di Tania Alioto, in compartecipazione con il Comune di Milazzo, e diretta dall’attore e regista Giuseppe Pollicina. Per salutare il suo pubblico, domenica a partire dalle 10 sul palco del Teatro Trifiletti andrà in scena CorTeatro, novità assoluta di questa stagione teatrale. Dopo un’attenta selezione il pubblico potrà assistere alla performance dei sei semifinalisti in gara.

Di seguito il programma nel dettaglio:

Ore 10.00 “Five”, Associazione Ettore Petrolini, regia di Francesco Chianese;

ore 10.30 “La luna blu”, Associazione Schizzera, regia di Walter Rizzo;

ore 11.00 “Il palazzone industriale di spalle al mare”, regia di Marco Mittica;

ore 11.30 “Single”, Associazione Ettore Petrolini, regia di Francesco Chianese;

ore 12.00 “Il vecchio professore”, Liceo Scientifico Medi, regia di Raffaella Campo

ore 12.30 “La storia di Frank, Tony e Sandy”, Compagnia del nuovo errore, regia di Lelio Naccari.

I lavori saranno sottoposti al giudizio di una giuria di qualità, composta da attori, registi ed esperti del settore come Andrea Brancato, autore, regista, co-fondatore e direttore tecnico del festival di cortometraggi CortoTendenza; Manuela Modica, giornalista, corrispondente dalla Sicilia prima per L’Unità e poi anche di Repubblica; Salvo Presti, regista, assessore ai Beni Culturali al Comune di Milazzo (assessore Politiche per la valorizzazione del patrimonio artistico, archeologico, storico e culturale. Musei e biblioteche comunali, grandi eventi e promozione dell’immagine della città. Rapporti con le istituzioni universitarie); Maurizio Puglisi, attore, regista e produttore, già presidente dell’Ente Teatro di Messina; Piera Trimboli, avvocato, assessore Turismo e Spettacolo comune di Milazzo (assessore Politiche di Sviluppo Turistico, Spettacoli, Pari Opportunità, Politiche Giovanili, Attuazione dello Statuto Comunale. Trasparenza, Partecipazione e Politiche di Promozione della Legalità).

In mattinata la giuria selezionerà i lavori che avranno accesso alla finale delle ore 18. Sarà assegnato il “Premio Dario Fo” che darà diritto alla convocazione per l’inserimento nella stagione teatrale 2017/2018 di quiNteatro. Gli spettatori, votando sia la mattina che il pomeriggio, sceglieranno invece lo spettacolo migliore assegnando il “Premio Renzo Rossitto”.

Locandina web Corteatro