Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Basket, stasera al Palalberti gara 2 tra Barcellona e Campli, i giallorossi puntano al 2-0

Autore: . Pubblicato il 16 maggio 2017. Inserito in Basket, Primo Piano, Sport.

Cresce l’attesa a Barcellona Pozzo di Gotto per la sfida di stasera tra Basket Barcellona e Campli, è la gara 2 della semifinale play off di serie B, la palla a 2 è prevista alle 21 al Palalberti. I giallorossi del Longano, dopo il palpitante successo di domenica in gara 1, puntano decisi al 2-0, ma non sarà facile superare la squadra abbruzzese, esperta ed attrezzata, che ha già fatto vedere le proprie qualità e che partiva con i favori del pronostico in questa serie. Ma il Basket Barcellona vuole continuare a stupire e stasera con l’aiuto del pubblico, che si annuncia sempre più numeroso e caloroso, vuole ipotecare la finale. L’entusiasmo nella città del Longano è palpabile e un po’ tutti sognano il traguardo della promozione in A2, persa con la retrocessione della passata stagione. Ma senza proclami, l’obiettivo è quello di continuare a lavorare a fari spenti, con il gruppo di coach Nisic che sta dimostrando qualità e grande senso di appartenenza alla causa barcellonese. Il sogno dunque continua e stasera si può continuare a volare.

Nel day after ha preso la parola l’amministratore unico del Basket Barcellona, Tommaso Donato: “Questa è la vittoria della squadra, del tifo organizzato che, nel momento più buio, con il suo calore e con la complicità di tutto il pubblico, ha illuminato e coinvolto l’intero Palazzetto. Rivolgo un grazie alla squadra – prosegue Donato – e a tutto l’entourage: Staff Tecnico, Staff Medico, Consulente di mercato Venanzio D’Alessio, tifosi e sportivi in genere) per la splendida vittoria conseguita ieri contro Campli. Un successo che dovremo ripetere domani sera(oggi), affrontando la partita con la giusta determinazione da parte di tutti. Infine un plauso al nostro capitano Giacomo Sereni che, anche infortunato, continua a essere un importante trascinatore e punto di riferimento per tutto l’ambiente”. In conclusione, Tommaso Donato afferma “Questo sogno è molto bello, non accantoniamolo!”.