Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Castroreale, entro domani serve l’integrazione di due candidate per ammettere la lista di Munafò

Autore: . Pubblicato il 18 maggio 2017. Inserito in Attualità, Politica, Primo Piano.

La lista dell’avvocato Giovanni Munafò, candidato a sindaco nel comune di Castroreale, potrà essere ammessa solo se entro domani mattina sarà completata l’attuale composizione, con l’inserimento di due candidate. La commissione elettorale mandamentale di Barcellona Pozzo di Gotto, coordinata dal segretario generale della città del Longano, Lucia Catania, nel ruolo di segretario dello stesso organismo presieduto da una delegato del Prefetto di Messina, ha chiesto infatti un’integrazione alla documentazione presentata dalla lista “Le ali delle libertà per Munafò Sindaco” per ammetterla alla consultazione dell’11 giugno, a cui ha già ottenuto le credenziali senza problemi la lista del sindaco uscente Alessandro Portato. Secondo la normativa vigente, infatti, mancano all’appello due candidate per rispettare la quota rosa del 30 per cento rispetto al numero totale della lista, attualmente composta da sette aspiranti consiglieri, che dovranno essere indicati con la necessaria documentazione entro domani mattina. L’avvocato Munafò, raggiunto telefonicamente, rassicura sul rispetto dei tempi previsti per completare la sua lista, nel rispetto dei parametri richiesti dalla commissione: “Abbiamo già i nominativi – afferma – e domani mattina sarà presentata tutta la documentazione necessaria per ottenere il via libera dalla commissione mandamentale”. Non resta che attendere ancora un giorno per sapere se l’uscente Portaro avrà un candidato con cui confrontarsi, oppure se la campagna elettorale a Castroreale è finita ancora prima di cominciare.