Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Ottima riuscita di “Leggendo un Fumetto”: le interviste a Mario Benenati e Lelio Bonaccorso

Autore: . Pubblicato il 22 maggio 2017. Inserito in Associazioni in città, Attualità, Cultura, Provincia, School Live.

Si è chiusa ieri, 21 maggio, la mostra allestita nell’ambito dei lavori per “Leggendo un Fumetto”, il progetto didattico-culturale e sociale che ha coinvolto gli Studenti e gli Insegnanti degli Istituti scolastici comprensivi “Bastiano Genovese” e “Carlo Stagno D’Alcontres”. 10 classi di bambini sono stati formati nella conoscenza e nella lettura dei fumetti e sono stati stimolati a riflettere sui i temi della Legalità, della Educazione alla Giustizia e della lotta alla Mafia, da loro commentate attraverso delle opere a fumetti.

L’esposizione, inaugurata lo scorso 11 maggio, oltre a mostrare i lavori allestiti dai ragazzi, ha contenute alcune opere di Lelio Bonaccorso. Il fumettista e disegnatore messinese Bonaccorso è stato protagonista, a Barcellona Pozzo di Gotto  anche due incontri pubblici con le classi di studenti che hanno partecipato al progetto.

L’evento fa parte, inoltre, dell’articolata programmazione nazionale de “Il Maggio dei Libri” ed usufruisce del patrocinio dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione e Cultura del Comune di Barcellona P. G..

Lo scorso 11 maggio alle ore 9:30 si è svolto il primo incontro con il disegnatore di fumetti Lelio Bonaccorso nella Sala Convegni del Parco “Maggiore La Rosa” e a seguire l’inaugurazione della mostra nella sala Mostre della Ex Pescheria, alla presenza del Sindaco di Barcellona P.G.. Il secondo, invece, si è svolto lo scorso mercoledì 17 maggio, al quale hanno partecipato gli alunni della “D.Alcontres” con le loro insegnanti ed il Dirigente Scolastico Angelo Cavallaro. Durante l’incontro, Lelio Bonaccorso ha raccontato aneddoti riguardanti la sua carriera, senza tralasciare la morale e il messaggio di legalità, passione e determinazione sotteso ad ogni suo discorso. Con estrema umiltà ed altrettanta semplicità, Lelio ha risposto, inoltre, alle domande poste dai ragazzi curiosi che, alla fine, hanno portato a casa l’attestato di partecipazione al Progetto curato da Fumettomania.

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

La mostra, che ha contato ben 52 opere tra quelle realizzate dai ragazzi e quelle di Bonaccorso, è traducibile in un viaggio interessante tra passato e presente con occhio fermo al futuro, al cambiamento, ad obiettivi leali, onesti ispirati alla legalità. Si tratta di una bella lezione che Mario Benenati e tutta Fumettomania Factory hanno rimarcato anche quest’anno alle generazioni che diventeranno le classi dirigenti del domani, sperando nel cambiamento, nell’apertura, nel buonsenso e sognando un mondo a fumetti: chiaro, limpido, intrigante, avvincente, ma soprattutto trasparente.

Sabato 13 maggio, Fumettomania si è spostata al Parco Corolla di Milazzo  per il “Corolla Games & Comics”, al quale hanno partecipato anche: la Scuola Palermo, Graziano Delorda, Giuseppe Orlando, Maurizio Gemelli e Claudio&Roberto (Dick e Cok) e, nel pomeriggio, Lelio Bonaccorso e Giancarlo Rizzo.  Domenica 14 maggio tra gli artisti ha presenziato anche Michela De Domenico.

Fumettomania Factory e la sua collaborazione con Lelio Bonaccorso ed altri bravi fumettisti contemporanei non si arresta. Il 27 e 28 Maggio si terrà la prima edizione de “La Fiera del Libro” organizzata dal Parco Corolla.

Il tentativo è ambizioso: creare in provincia di Messina un appuntamento dedicato agli appassionati della lettura con l’obiettivo di trasformarlo nel tempo, in punto di riferimento principale per le case editrici e gli autori più blasonati.

Saranno coinvolte le maggiori librerie di Messina e provincia, tre case editrici locali e interverranno alcuni scrittori siciliani. Momenti d’incontro per parlare del loro lavoro e confrontarsi con il pubblico che potrà porre domande e partecipare ai dibattiti.

Gli incontri avverranno all’interno della struttura allestita nella piazza centrale del Corolla. Interverranno il professore Salvo Vitale (domenica 28 Maggio alle ore 11:00), tra i fondatori di Radio Out con Peppino Impastato e il disegnatore Lelio Bonaccorso che ha realizzato – con la sceneggiatura di Marco Rizzo – una graphic novel dal titolo “Peppino Impastato. Un giullare contro la mafia”. L’incontro sarà moderato proprio da Mario Benenati, dell’associazione culturale Fumettomania Factory. Giorno 27 maggio alle ore 11.00 è, inoltre, previsto un momento per la presentazione del libro “Il Nonno è un Pirata” di Antonino Genovese sempre a cura di Mario Benenati.

L’intrattenimento musicale a tema sarà curato da Luciano Maio, ex componente dei Taberna Mylaensis che si esibirà con la performance “Luciano Maio, Taberna Mylaensis” con Giovanni Ragno (flauti) e Davide Campagna (percussioni) sabato 27 maggio dalle ore 18:00 e Tony Canto domenica 28 maggio dalle ore 18:00.

All’interno della struttura sarà allestita un’area dedicata ai bambini in modo da avvicinarli al mondo della lettura e sensibilizzare i genitori all’importanza di questa bellissima “contaminazione”. I più piccoli potranno leggere le favole, colorare e conoscere gli ultimi romanzi pensati per i lettori in erba.

corolla games

Lelio Bonaccorso