Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Allarme incendi a Barcellona, PD e Avanti con Fiducia “Il sindaco si faccia promotore di un tavolo tecnico”

Autore: . Pubblicato il 1 settembre 2017. Inserito in Attualità, Politica.

Ormai da mesi si susseguono con cadenza quasi giornaliera incendi nel territorio del comune di Barcellona Pozzo di Gotto. I roghi finora hanno interessato le frazioni di San Paolo, Santa Venera, Gala, Cannistrà e lambito il centro cittadino. Anche molti ettari di bosco sulle colline sono andati in fumo. Proprio nella giornata di ieri si è verificato un vasto incendio nella pineta di Migliardo, già oggetto di altri roghi nelle settimane precedenti. Le fiamme hanno messo in pericolo, in diverse occasioni, l’incolumità dei cittadini e le loro abitazioni, hanno procurato danni ad alcune attività produttive e stanno distruggendo il patrimonio boschivo, vanto della Città, con pinete, querceti e ampie zone di macchia mediterranea già andati in fumo.

Alla luce di questa allarmante situazione, i gruppi consiliari di opposizione “Avanti con fiducia” e “PD” hanno presentato un’interrogazione al sindaco Materia, illustrata in aula lo scorso 30 agosto dal Consigliere Raffaella Campo, volta a sollecitare l’attenzione e l’intervento dell’Amministrazione Comunale.

I Consiglieri di opposizione chiedono un maggiore controllo del territorio affinché si possa giungere all’individuazione dei colpevoli e ottenere anche un effetto deterrente. Con l’interrogazione chiedono al primo cittadino se i vari incendi siano stati denunciati alla procura della Repubblica e se il Comune abbia adempiuto alle prescrizioni della L. 353/2000 e del piano regionale per la difesa della vegetazione dagli incendi boschivi. In particolare i firmatari chiedono al Sindaco di farsi promotore di un tavolo tecnico coinvolgendo Prefettura, Forze dell’Ordine, ex Corpo Forestale, Protezione Civile, al fine di valutare e mettere in atto tutte le iniziative necessarie per cercare di contenere l’increscioso fenomeno degli incendi che ha praticamente distrutto il patrimonio boschivo di Barcellona Pozzo di Gotto.