Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Barcellona, tutti gli studenti degli Istituti Superiori tornano sui banchi

Autore: redazoione. Pubblicato il 12 settembre 2017. Inserito in Attualità, Primo Piano.

Si completa oggi la fase del ritorno tra i banchi di scuola per gli studenti delle scuole superiori barcellonese.
Ad inaugurare per primo l’inizio dell’anno scolastico è stato l’istituto superiore “Enrico Medi”, che ha iniziato le lezioni lo scorso 5 settembre, seguito il 7 settembre dall’Itet “Enrico Fermi” e dall’istituto superiore “Enzo Ferrari” e adesso dall’Lssa Itis “Copernico”, che dopo l’allerta meteo di ieri mattina oggi ha aperto i cancelli dell’istituto.
L’offerta formativa per gli studenti barcellonesi e del comprensorio è molto ricca. Nell’istituto superiore “Medi” sono presenti i corsi di tipo umanistico, con il Liceo Classico “Luigi Valli”, il Liceo Scientifico “Enrico Medi” ed il Liceo della Scienze Umane di Castroreale, coordinati dalla dirigente Domenica Pipitò. L’Itet “Enrico Fermi”, diretto dalla professoressa Antonietta Amoroso, propone gli indirizzi tradizionali di Amministrazione, Finanze e Marketing e di Costruzioni, Ambienti e Territorio insieme all’indirizzo del Turismo ed a quello dei sistemi informativi aziendali. Saranno, inoltre, attivati diversi percorsi di flessibilità, con il Food Blog, Termale e Benessere, l’indirizzo sportivo per la progettazione di impianti sportivi e la Wonder Way, guida turistica alla scoperta del territorio.
L’istituto superiore “Enzo Ferrari” comprende l’istituto professionale per l’industria e l’artigianato “Ferrari” e quello per l’agricoltura e l’ambiente “Leonti” di Barcellona, a cui si aggiungono l’Istituto professionale per l’industria di Pace del Mela e l’istituto professionale per l’agricoltura di Milazzo. L’istituto è guidato dalla dirigente Cettina Ginebri.
Partono oggi, come detto, le lezioni dell’Lssa Itis “Copernico” Barcellona, diretto della professoressa Laura Calabrò, che raggruppa diversi indirizzi di studio: il Liceo Scientifico Scienze Applicate ministeriale, il Liceo Scientifico ad orientamento biomedico-sanitario, Informatica e Telecomunicazioni, Elettrotecnica ed Elettronica, Meccanica e Meccatronica.  Tra le ultime novità, legate al principio di una scuola che mantiene i valori culturali della tradizione combinandoli con le opportunità e gli stimoli della modernità, l’adattamento dell’Aula Magna a spazio polifunzionale da adibire anche alle attività motorie; il posizionamento del Copernico nei primi posti delle graduatorie per l’assegnazione dei finanziamenti per realizzare corsi di lingua inglese, olimpiadi di italiano, progetti per lo sviluppo delle abilità logico-riflessive degli studenti, da applicare in tutte le discipline scolastiche e la grande attenzione per i beni ambientali e culturali del territorio e partecipazione degli studenti alla nuova  teatrale in lingua inglese, italiana e del Teatro Antico di Siracusa.