Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Regionali, il Movimento Città Aperta, soddisfatto del risultato elettorale, ringrazia gli elettori

Autore: . Pubblicato il 9 novembre 2017. Inserito in Attualità, Politica.

C’è soddisfazione nel Movimento Città Aperta per la buona affermazione in provincia di Messina della lista “Cento Passi per la Sicilia” che ha sostenuto Claudio Fava nella corsa alla presidenza della regione. Buono il risultato di Raffaella Campo, piazzatasi al secondo posto della lista provinciale con poco meno di 2700 preferenze, seconda solo all’ex segretario del Pd di Messina, Giuseppe Grioli. Un risultato importante che ha visto l’ex assessore della giunta Collica ottenere oltre 1300 voti nella città del Longano. Riportiamo la nota integrale attraverso cui il Movimento Città Aperta fa un bilancio della competizione elettorale e ringrazia gli elettori per la fiducia.

Il Movimento Città Aperta ringrazia di cuore i quasi tremila elettori che domenica scorsa hanno deciso di dare la loro fiducia a Raffaella Campo. È stata una sfida tutt’altro che semplice, visto il quadro complessivo e lo scarso tempo a disposizione, e l’abbiamo affrontata con la convinzione, la passione e la coerenza che contraddistinguono il nostro impegno e il nostro modo di fare politica. Senza dubbio, è stato per noi ulteriore motivo di orgoglio vedere il nome di Maria Teresa Collica tra quelli degli assessori designati e quello di Raffaella Campo nel listino di Claudio Fava. È stato un risultato eccezionale! In una campagna elettorale caratterizzata dall’assenza di contenuti e programmi, fatta da impresentabili, appelli al voto utile o a quello di protesta, la nostra richiesta di un VOTO LIBERO ci rende orgogliosi e soddisfatti, per quanto consapevoli che si tratti di un punto di partenza e non del traguardo di arrivo. Se sul risultato del candidato alla regione Claudio Fava ha pesato negativamente la corsa al “voto utile” di una considerevole fetta dell’elettorato di sinistra, la lista Cento Passi è riuscita a consentire la rielezione dopo anni di un deputato di sinistra all’ARS. In generale, è da considerare più che positiva l’affermazione dell’intera lista provinciale, la terza più votata dopo Palermo e Ragusa, che è rimasta in piena corsa per ottenere un deputato fino all’ultimo voto. Nella nostra Barcellona il risultato ottenuto dalla lista Cento Passi (un abbondante 8%) costituisce un risultato politico importante, che ha permesso a Raffaella Campo di essere la seconda più votata nella provincia di Messina (alle spalle solo del messinese Giuseppe Grioli) e la quinta più votata nell’intera regione”.