Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Basket serie B. Game over per Palestrina, esulta Barcellona (84-67)

Autore: . Pubblicato il 12 novembre 2017. Inserito in Basket, Primo Piano, Sport.

Il Basket Barcellona batte nettamente Palestrina e conquista la vetta della classifica, in condominio con la Luiss Roma, sconfitta nella trasferta di Salerno.

Ottimo avvio per il Barcellona che già al primo quarto supera Palestrina di ben 16 punti, chiudendo con il punteggio di 21 a 5. Stesso tenore nel tempo successivo, quando il PalAlberti si scalda e Palestrina tenta la rimonta, senza avere successo e, già a metà del secondo quarto, il Barcellona ha 15 punti di vantaggio sull’avversaria che  prima dell’intervallo diventano 16.

Inizio del terzo quarto difficile per il Barcellona che subisce un parziale di 7 a 0 nei primi tre minuti. Sorte capovolta con l’entrata in campo di Bruni che segna 7 punti consecutivi, due liberi, due punti ed una tripla fissando il risultato su 50-34. Palestrina rimane in svantaggio e perde la testa, si respira un po’ di tensione tra le due squadre che porta all’espulsione di Molinari e Barcellona chiude con una tripla di Bruni sul gong della fine del terzo quarto. Il Barcellona non si smentisce nemmeno all’ultimo quarto, con lo showman Bruni che guida i giallorossi da “professore” come gli ultras lo apostrofano. Il nervosismo tradisce gli avversari che subiscono, quindi, la seconda espulsione. Ad andare sotto la doccia è Barsanti per un fallo tecnico, il secondo della serata. Il match si fa tutto in discesa per i padroni di casa anche se devono subire le tre espulsioni di Sereni, Pedrazzani e  Stefanini per 5 falli. Mentre Palestrina ha visto espellere per lo stesso motivo Alessandri. Il game over preannunciato per gli ospiti è vicino e la sfida si chiude 84 a 67.

I giallorossi sono allora travolti dai tifosi che gioiscono insieme.

Basket Barcellona – Citysightseeing Palestrina 84-67 (21-5, 22-22, 18-15, 23-25)
Basket Barcellona: Giovanni Bruni 27 (3/5, 5/13), Luigi Brunetti 13 (0/2, 2/6), Michael Teghini 12 (2/2, 2/6), Flavio Gay 12 (2/3, 2/5), Fabio Stefanini 6 (3/7, 0/1), Giacomo Sereni 5 (2/2, 0/0), Luca Pedrazzani 4 (2/3, 0/0), Marco De angelis 3 (1/1, 0/1), Efe Idiaru 2 (1/2, 0/0), Daniele Grilli 0 (0/0, 0/0), Jonathan Comelli 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 19 / 25 – Rimbalzi: 26 5 + 21 (Luigi Brunetti 6) – Assist: 17 (Giovanni Bruni 6)
Citysightseeing Palestrina: Njegos Visnjic 22 (5/7, 1/5), Alessandro Paesano 15 (3/5, 0/0), Gianmarco Rossi 12 (2/8, 2/6), Filippo Alessandri 10 (3/5, 0/4), Bruno Duranti 7 (2/3, 0/3), Andrea Barsanti 1 (0/2, 0/6), Dario Molinari 0 (0/0, 0/0), Branislav Bolozan 0 (0/0, 0/0), Daniele Fiorucci 0 (0/0, 0/0), Giorgio Galuppi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 28 / 31 – Rimbalzi: 33 8 + 25 (Njegos Visnjic 14) – Assist: 11 (Gianmarco Rossi 5)