Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Barcellona, detenzione illegale di arma comune da sparo e ricettazione: i Carabinieri arrestano 31enne

Autore: redazione. Pubblicato il 5 dicembre 2017. Inserito in Cronaca, Primo Piano.

Nel corso della giornata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Barcellona hanno arrestato un giovane barcellonese, il 31enne Santino Cicciari, per detenzione illegale di arma comune da sparo, detenzione illegale di munizioni e ricettazione.

L’attività di ricerca dei militari dell’arma, con l’ausilio dei Carabinieri “Cacciatori di Sicilia”, è stata condotta nell’ambito di una vasta ed articolata operazione di ricerca di armi e munizioni nelle aree rurali limitrofe la città del Longano. Infatti, nella campagna barcellonese, in località Romano, all’interno di un casolare, in uso all’arrestato, i Carabinieri hanno rinvenuto una pistola Glock, calibro 9×21, oggetto di furto, perfettamente funzionante e in ottimo stato di manutenzione. Le ricerche hanno permesso di sequestrare 26 proiettili sempre dello stesso calibro dell’arma, 6 proiettili del calibro 7×65 e 28 colpi a salve di diverso calibro.

L’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi così come disposto dall’Autorità Giudiziaria, nella persona del Dr. Matteo De Micheli, Sostituto Procuratore della locale Procura della Repubblica.Nel frattempo si indaga sull’origine e la provenienza delle armi e delle munizioni le quali sono state sottoposte a sequestro, mentre verranno effettuati accertamenti tecnici sulla pistola al fine di verificare se sia stata mai utilizzata per commettere fatti delittuosi.

Foto arma in sequestro