Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Questura di Messina: due giovani funzionarie si passano il testimone

Autore: . Pubblicato il 11 gennaio 2018. Inserito in Cronaca, Provincia.

La Questura di Messina inaugura il nuovo anno con l’arrivo del nuovo Commissario Capo. L’avvicendamento ha interessato il Commissario Capo Paola Grazia Valeriani, che dopo due anni ha lasciato la città dello Stretto per assumere il Comando della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Reggio Calabria. Al suo posto è giunto il Commissario Capo Caterina Bardetta, originaria di Messina e laureata in Giurisprudenza. Entrata nel corpo di Polizia di Stato nel 2012, a seguito del Concorso per Commissari, dopo aver superato il Corso biennale presso la Scuola Superiore di Polizia e dopo aver conseguito il Master in Diritto Amministrativo presso l’Università “ La Sapienza” di Roma, la dr.ssa Bardetta, come primo incarico, è stata assegnata alla Questura di Catania. Qui ha ricoperto il ruolo di funzionario addetto all’U.P.G.S.P, passando poi all’Ufficio di Gabinetto fino al luglio 2017. Successivamente, ha prestato servizio presso il Commissariato di Nesima fino per giungere, poco dopo, alla Questura di Messina, presso il Commissariato Nord e quindi la Divisione Polizia Amministrativa, Sociale e dell’Immigrazione. Il nuovo Commissario Capo Bardetta da oggi affiancherà, come Funzionario Addetto, il Primo Dirigente dott.ssa Maria Luisa Cavallo nella direzione della Divisione Anticrimine.