Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Artificium, a cura di “Angeli senza fine”: non una semplice mostra mercato, ma un marchio di speranza

Autore: . Pubblicato il 13 febbraio 2018. Inserito in Associazioni in città, Attualità.

Una mostra mercato hand made tutta al femminile, che riesce a coniugare arte, passione, delicatezza, impegno sociale e riabilitazione. Tutto questo e molto più è stato mostrato all’inaugurazione di “Artificium”.

Ha, infatti, preso il via lo scorso 9 febbraio, a Barcellona Pozzo di Gotto, presso il Salone espositivo dell’ex stazione Seme d’Arancia, l’evento: “Artificium”, la mostra mercato hand made, a cura dele donne e per le donne.

Organizzato dal Movimento Nazionale anti-violenza ed anti-stalking “Angeli senza fine”, presieduto dalla Dott.ssa Elvira Alessi, l’evento sottolinea l’estro e la raffinata creatività proveniente dall’arte delle mani delle donne. Un progetto sociale nato dalla volontà di donare l’occasione per affermare nuovamente l’autostima perduta. “Si tratta di un progetto che manifesti la forza delle donne. – spiega la Presidente Elvira Alessi – Donne polivalenti e laboriose che riescono a dare concretezza a tutto quello che vivono. Abbiamo ideato e creato questo progetto, costruendolo in ogni minimo passaggio, dal procurarci un furgone per scaricare i mobili al fare tutto ciò che potete vedere in esposizione.” L’intento è quello della riabilitazione delle donne vittime di violenza le quali, grazie al prezioso contributo delle hobbiste che hanno messo a disposizione le loro capacità e creazioni, possono attraverso questi eventi ritrovare la loro forza sociale.

Come spiega ancora la Dott.ssa Alessi: “E’ difficile quando si esce da determinati percorsi, rimettersi in gioco e ritrovare se stesse. E’ per questo che tutte le hobbiste si sono messe a disposizione tanto da devolvere tutto il ricavato all’associazione “Angeli senza fine”. Si tratta di un’iniziativa che vuole donare nuovamente la vita a chi la vita, anche metaforicamente, purtroppo l’ha perduta. Auspichiamo che Artificium diventi proprio un marchio, un’occasione di speranza e rinascita.”

Queste le motivazioni alla base di un’accurata selezione dei prodotti, raffinati ed eleganti, che si discosta dal solito mercato e sottolinea il carattere delle donne-mamme, guerriere, fate, vittime a volte, vincitrici, entusiaste di far parte di questa società e rinate attraverso questo progetto.

Si tratta di una interessante manifestazione che coinvolge tutte le donne che hanno conosciuto la violenza di genere, fortemente voluto e condotto dalla Presidente di “Angeli senza fine”che ha potuto realizzare il tutto grazie al quadro creato dalle hobbiste. Si tratta di un appuntamento che si ripeterà ogni fine settimana, fino ad aprile.

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA