Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Calcio serie D, Igea Virtus batte l’Acireale (1-0) e resta tra le prime

Autore: . Pubblicato il 18 febbraio 2018. Inserito in Calcio, Primo Piano, Sport.

Tutto pronto al “D’Alcontres- Barone” per il derby siciliano del girone I di serie D tra Igea Virtus ed Acireale, valido per la 24esima giornata. I giallorossi di casa di mister Raffaele, reduci dalla sconfitta di Mugnano con il Portici, vogliono tornare alla vittoria nel sentito derby con la formazione granata di mister Infantino. L’Igea Virtus è quarta, a quota 44 punti in graduatoria, a 7 punti dalla capolista Troina, a 3 dalla Vibonese seconda, e ad una lunghezza dalla Nocerina terza. E’ sesto in classifica l’Acireale di Infantino, a quota 36 punti, tre in meno dell’Ercolanese, che chiude la griglia play off. Ufficializzate le formazioni delle due squadre:

Igea Virtus: Ingrassia, Fontana, Dall’Oglio, D’Antonio, Pitarresi, Sarcone, G. Biondo, Biondi, Fioretti, Kosovan, Mercaj. A disp. D’Amico, Bucolo, Cuzzilla, Kacorri, Gatto, Messina, Ferrante, S. Biondo, Rotella. All. Raffaele

Acireale: Barbieri, Tumminelli, Manes, Schievino, Lordi, Alvarez, Cocimano, Giarrusso, Pannitterri, Lo Nigro, Scianname’. A disp. Kuzmanovic, Dadone, Lombardo, Barraco, Tribulato, Palermo, Aloia, Reina, Di Stefano. All. Infantino

Arbitro: Pelagatti di Livorno

1′ Gara iniziata, nell’Igea Virtus torna dal 1′ Fioretti che completa il reparto offensivo formato da Mercaj e Kosovan. Nell’Acireale solo panchina per Barraco, Infantino si affida in avanti ad Alvarez, supportato da Cocimano.

2′ Subito aggressiva l’Igea Virtus, punizione dalla trequarti di Kosovan respinta da un difensore granata, palla sui piedi di Biondi che calcia dal limite, palla alta sulla traversa della porta difesa da Barbieri.

7′ Buona occasione per l’Igea Virtus: calcio piazzato dalla destra di Kosovan, con Fioretti che di testa non riesce ad impattare bene il pallone, nonostante la posizione favorevole.

12′ Ancora in avanti l’Igea Virtus, conclusione debole di Fioretti dal limite dell’area di rigore, leggermente defilato sulla sinistra, dopo una buona trama di gioco dei giallorossi.

13′ Protesta l’Igea Virtus, Mercaj salta Sciannamè e cade in area di rigore, l’arbitro lascia correre ed ammonisce il calciatore igeano per simulazione.

17′ Prima sortita offensiva dell’Acireale, Lordi serve in verticale Cocimano che defilato sulla sinistra rientra sul destro e calcia a giro, palla di poco a lato della porta difesa da Ingrassia.

23′ Ancora pericolosa l’Igea Virtus su calcio da fermo. Angolo di Kosovan e colpo di testa di Pitarresi che termina a lato della porta difesa da Barbieri.

26′ Ci prova ancora Pitarresi, stavolta il numero cinque dell’Igea Virtus calcia dal limite dell’area di rigore, palla di poco alta sulla traversa della porta difesa dal portiere acese Barbieri.

33′ Colossale occasione da rete per l’Igea Virtus: incursione sulla sinistra di Giovanni Biondo che arriva sul fondo e mette in mezzo, tiro al volo di destro di Kosovan che termina fuori. Avrebbe potuto e dovuto far meglio l’esterno offensivo ucraino dell’Igea Virtus.

35′ Potenziale occasione per l’Acireale con Alvarez partito in sospetta posizione di fuorigioco che s’invola verso la porta di Ingrassia ma la sua conclusione viene contrata da Fontana.

45′ Termina a reti bianche il primo tempo di Igea Virtus- Acireale.

SECONDO TEMPO

1′ Iniziato il secondo tempo del derby.

2′ Subito pericoloso l’Acireale: conclusione a giro di Pannitteri bloccata in tuffo da Ingrassia.

5′ Buona occasione per l’Igea Virtus, cross basso di Mercaj dalla destra e Barbieri anticipa in uscita Fioretti.

7′ Altra chance per i giallorossi: cross di G. Biondo e colpo di testa di Mercaj che termina a lato della porta difesa da Barbieri.

8′ Cambio nell’ Acireale: esce Giarrusso, entra Palermo.

10′ Altra sostituzione nell’Acireale: esce Pannitteri, entra Di Stefano.

17′ Prima sostituzione nell’Igea Virtus: esce Mercaj, entra Kacorri.

18′ IGEA VIRTUS IN VANTAGGIO, A SEGNO KOSOVAN SU PUNIZIONE DAI 35 METRI. Gran goal dell’ucraino che porta in vantaggio i suoi.

22′ Cambio nell’Acireale, esce Cocimano, entra Barraco

24′ Sostituzione nell’Igea Virtus: esce Fioretti, entra S. Biondo.

30′ Altra sostituzione nell’Acireale, entra Tribulato, esce Palermo.

33′ Cambio nell’Acireale: esce Alvarez, entra Aloia.

43′ Calcio di rigore per l’Igea Virtus per fallo di mano di Manes. Dal dischetto Pitarresi spreca, colpendo il palo alla destra di Barbieri.

45′ L’arbitro concede cinque minuti di recupero.

46′ Acireale ad un passo dal pareggio con un tiro potente ravvicinato di Barraco su cui é prodigioso Ingrassia che respinge, salvando i suoi.

50′ Altra chance per l’Acireale, gran tiro di Tumminelli, respinge di pugno Ingrassia.

51′ Finisce qui il derby siciliano, l’Igea Virtus batte l’Acireale grazie ad un supergol di Kosovan e si porta a 4 punti dalla capolista Troina, battuta a Vibo Valentia dalla Vibonese.