Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Apertura della palestra della scuola di Vigliatore, si attendono le documentazioni d’agibilità

Autore: Pasqualino Materia. Pubblicato il 16 maggio 2018. Inserito in Attualità, Provincia, Terme Vigliatore.

Dopo i proclami apparsi in paese con manifesti ed avvisi pubblici apparsi sui social network circa l’apertura della palestra della scuola di Vigliatore all’uso scolastico e non solo e di una nota inviata al Dirigente Scolastico, professoressa Enrica Marano, in data 10 gennaio 2018, nella quale si comunica che “sono finiti i lavori di sistemazione della palestra di Vigliatore, rendendola fruibile alla scolaresca dell’istituto e che verrà consegnata copia delle chiavi ad essa relative”, la stessa Marano ha inviato in data odierna una missiva al sindaco del comune, dottor Bartolo Cipriano ed ai componenti del Consiglio di Istituto, con la quale comunica che “potrà accettare la consegna dei locali e delle relative chiavi solo in seguito alla consegna – si legge nella lettera – da parte di codesto Ente Locale, della più volte richiesta e sottoindicata documentazione, così come previsto dalla normativa vigente in materia di sicurezza dei locali scolastici: dichiarazione di agibilità igienico-sanitaria, attestato di idoneità statica e dichiarazione di conformità dell’impianto elettrico e verifica periodica della messa a terra”.

In effetti più volte sia il D.S. Marano che il Consiglio di Istituto, non ultimo anche quello dello scorso 26 aprile, aveva più volte richiesto al sindaco che venisse rilasciata la documentazione richiesta anche con l’ultima richiesta. Se, come richiesto, tale documentazione verrà prodotta, la palestra scolastica, costruita decine di anni fa, tornerà ad essere fruibile dai ragazzi e sarebbe davvero l’ora. Per il momento fruibile c’è un campo di calcetto in erba realizzato grazie ai fondi europei intercettati con un bel progetto voluto dalla ex preside dell’I.C.Terme Vigliatore, Domenica Pipitò e poi concluso fattivamente dall’attuale D.S. Marano in collaborazione con i componenti del consiglio di istituto, campo che è stato inaugurato lo scorso anno ufficialmente. E’ chiaro che se tale documentazione non venisse prodotta, ogni iniziativa presa per l’utilizzo della palestra è a piena responsabilità di chi autorizzerà manifestazioni in essa e non, né della D.S. Enrica Marano né dei componenti del Consiglio di Istituto. Si spera in una soluzione positiva per i ragazzi del posto ed in particolare per gli alunni del plesso scolastico di Vigliatore.