Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Festival “In…Corto” a cura di Mutamenti Liberi: presentata la giuria ed il programma

Autore: redazione. Pubblicato il 10 luglio 2018. Inserito in Associazioni in città, Attualità, Cultura, Provincia.

Si è svolta venerdì 6 luglio alle ore 11, presso la saletta del bar DOP di Barcellona P.G., la seconda conferenza stampa della prima edizione del Festival Cortometraggi “In… Corto” organizzato a Barcellona Pozzo di Gotto dall’Associazione “Mutamenti Liberi”.

Alla presenza della Presidente Maria Grazia Milioti sono stati presentati i componenti della giuria del Festival, la presentatrice ed il programma dello stesso.

Tra loro: Massimo Coglitore, presidente della giuria, regista di numerosi cortometraggi, film, documentari, videoclip, spot commerciali e sociali; Cinzia Scaglione, membro della giuria, attrice (teatro, cinema e televisione) e giornalista pubblicista; Elisabetta Reale, membro della giuria, giornalista pubblicista, critico teatrale, addetto stampa e responsabile comunicazione per vari progetti culturali; Francesco Pira, membro della giuria, sociologo, professore di comunicazione e giornalismo, esperto nell’ambito dei processi culturali e comunicativi; Gaetano Di Lorenzo, membro della giuria, regista ed autore prevalentemente di documentari, spesso incentrati sulla Sicilia o su qualche suo esponente di spicco.

Il programma della prima edizione del festival cortometraggi In… Corto, che sarà presentato dalla giovanissima Noemi David già nota per le sue numerose attività nei campi del giornalismo, della televisione e del teatro, prevede un’anteprima “Festival” che si svolgerà il 27 luglio presso il DOP, bar tipico siciliano di Barcellona Pozzo di Gotto, dove si potranno conoscere meglio i cortometraggi selezionati, i cui titoli saranno comunicati giorno 13 luglio come da bando, e si potrà degustare il nuovissimo cocktail “RedLemon” presentato dal bar DOP in occasione della concomitanza della serata con “l’Eclissi del secolo: 1 ora e 43 minuti di oscuramento, una Luna rosso sangue e Marte sullo sfondo” e “un nuovo cocktail per celebrare questo evento straordinario”, come hanno affermato i proprietari del locale: Giuseppe, Carmelo e Marco Ravidà. Alla serata parteciperà il presidente di giuria, Massimo Coglitore, che dialogherà con i presenti e illustrerà progetti e programmi futuri di collaborazione con l’Associazione.

La serata finale del Festival si svolgerà il 28 luglio dalle ore 20.00 in poi al Casale di Gurafi, dove la giuria consegnerà i premi: 500 euro al primo cortometraggio classificato ed altri premi, targhe e riconoscimenti eventualmente assegnati.

La serata finale prevede la proiezione di alcuni lavori cinematografici dei giurati e sarà allietata da un cocktail offerto dall’Associazione e dal Casale di Gurafi e dalla presenza di un ospite d’onore: il maestro Gianni Renzo, pianista e compositore.