Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Taekwondoo, la Tiger’s Den Barcellona conquistano 9 medaglie nel torneo internazionale “Grecia Salentina”

Autore: . Pubblicato il 11 luglio 2018. Inserito in Altri Sport, Attualità, Sport.

E’ ricco il bottino della Tiger’s Den Barcellona all’Internazionale Grecia Salentina che si è svolto nella città pugliese di Martano dal 6 all’8 luglio e che ha visto come protagonisti quasi 1200 atleti e 140 società sportive provenienti da 7 nazioni.
La società guidata dal Maestro Giuseppe Sottile ha conquistato due ori, due argenti e cinque bronzi. Tra questi spicca la prestigiosissima medaglia d’oro conquistata da Antonio De Gaetano, nei senior 54 kg, categoria nella quale partecipavano il secondo ed il terzo classificati ai campionati italiani, cioè il compagno di squadra Simone Caliri ed il bravissimo Davide Ditta, che si sono incontrati al primo turno in un tiratissimo incontro che ha visto prevalere di misura il secondo, a sua volta eliminato in semifinale dall’Emiliano Alex Semprini. Combattutissima la finale che ha visto prevalere il barcellonese al golden point.
Nei senior Michele Fugazzotto conquista l’argento all’esito dell’incontro più spettacolare e più seguito dell’intero torneo, la finale con toscano Andrea Maddaluni, match al cardiopalmo, decisosi all’ultimo secondo, quando sul risultato di 19 – 16 per il barcellonese, il tenace avversario piazzava due colpi consecutivi che portavano l’incontro sul risultato di 19 a 20.
Nella 58 kg, al suo rientro dopo una lunga pausa, Ciccio Puliafito conquista il bronzo, battendo un ostico avversario e cedendo di un soffio in semifinale.
Nei junior oro per il giovane talento Giuseppe Foti, che, uno dopo l’altro, travolge ben 4 avversari. Deve accontentarsi dell’argento, invece, Tindara Puliafito che, in una categoria superiore (la 46 kg), dopo aver battuto in uno spettacolare incontro la pugliese Marta Capilli, perde di un solo punto la finale con la bravissima Giada Aversa. Arriva un bronzo anche per Nino Maggio, che nella categoria 63 kg, dopo aver superato il primo avversario si arrende in semifinale.
Nella Classe Cadetti A, è di bronzo la medaglia per il giovanissimo Simone Chiofalo, anche lui fuori per un soffio in semifinale dopo aver vinto brillantemente i primi due incontri. Nulla da fare, invece, nonostante la bella prestazione, per Simone Calabrese, che all’esordio nella 37 kg, incoccia subito nel vice campione italiano della categoria, e per Alex Cassata fuori di misura al primo incontro.
Per i cadetti B, arriva il bronzo per Emanuele Rapisarda, mentre non riesce a superare il turno Asia Chiofalo. La medaglia dello stesso metallo arriva dalla piccola Clio Sottile negli esordienti, con la buona prestazione per Nino Perroni. Era assente Mario Bucolo poiché convocato in raduno nazionale dall’8 al 18 luglio.
Da segnalare in questo mese il TAEKWONDO BEACH, la bellissima iniziativa dei tecnici e degli atleti della Tiger’s Den Barcellona in collaborazione con ENJOY SUMMER PARK.

Taekwondoo2018_1 Taekwondoo2018 Taekwondoo2018_2