Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Igea Virtus, lascia il ds Velardi. Il presidente Grillo “Rinforzeremo la squadra”

Autore: . Pubblicato il 14 settembre 2018. Inserito in Calcio, Primo Piano, Sport.

In casa Igea Virtus non ci si annoia mai. Le dimissioni del direttore sportivo Giovanni Velardi hanno scosso l’ambiente e stupito anche il presidente Filippo Grillo che a 24live.it afferma: “Giovanni è un amico e ho saputo delle sue dimissioni soltanto attraverso la stampa. Alla società non le ha comunicate, quindi siamo in attesa di capire se e quando le formalizzerà e solo poi decideremo se accettarle o meno. Capisco il suo rammarico per non aver condiviso alcune scelte ma sono cose che nel calcio possono succedere”. Il dissenso di Velardi che ha anche provocato le dimissioni dell’ormai ex direttore sportivo, anche se il presidente Grillo non lo definisce ex, è dovuto alla scelta societaria di tagliare il portiere Cetrangolo ed il difensore Citrigno. Quest’ultimo è stato ufficializzato per essere rispedito a casa solo pochi giorni dopo. Velardi avrebbe inoltre voluto ingaggiare il centrocampista Demetrio Scopelliti mentre la società non era d’accordo.

Ma al di là della querelle con il direttore sportivo Giovanni Velardi, l’Igea Virtus ha bisogno di rinforzi ed il presidente Filippo Grillo ed il direttore generale Martino Scibilia sono al lavoro da giorni per ingaggiare un attaccante ed un esterno offensivo. Secondo indiscrezioni, le trattative sono avviate da giorni e già nelle prossime ore potrebbe arrivare l’annuncio ufficiale. Non trapelano nomi ma il presidente Filippo Grillo ha ribadito ai nostri microfoni la viva intenzione di rinforzare una squadra che dovrà salvarsi nel prossimo campionato di quarta serie. In dirittura d’arrivo la definizione dell’ingaggio del giovane centrocampista Omar Grosso, classe 1999 che arriva in giallorosso dopo alcune settimane trascorse con la Palmese che rischia di non partecipare alla serie D a causa delle note vicende giudiziarie di questi giorni. Si attende, finalmente è il caso di dire, l’ufficialità dell’ingaggio del portiere Armando Prisco che si allena con la squadra da giorni e che dopo un’autentica telenovela vestirà il giallorosso.

Intanto domenica è già campionato e gli uomini di mister Mancuso sono attesi dal difficile derby esterno con il Gela, in programma alle 15 allo stadio Vincenzo Presti a porte chiuse. Prima del derby la società vorrebbe presentare la squadra alla città e si attende il via libera per la presentazione ufficiale che dovrebbe celebrarsi nel pomeriggio di domani, salvo rinvii.

Sul fronte stadio si attende l’ultimazione dei lavori di restyling degli spogliatoi. L’obiettivo è quello di riaprire lo stadio per il derby con il Messina di domenica 23 settembre.