Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Dalla Legambiente del Longano: “Urge campagna di sensibilizzazione per i rifiuti”

Autore: redazione. Pubblicato il 9 ottobre 2018. Inserito in Associazioni in città, Attualità, Provincia.

“Urge una campagna di sensibilizzazione nonché un piano straordinario dintervento al fine di ripulire  e risanare l’immagine della città di Barcellona Pozzo di Gotto , immagine di una città da vergogna  , scempio schifo”  . Percorrendola in lungo e in largo  presenti quasi ovunque cumuli di rifiuti di diversa  tipologia sacchi di spazzatura di diverso colore , resti di mobili , calcinacci , materassi , televisori tutti componenti di vere e proprie discariche nel territorio . Esiste a Barcellona Pozzo di Gotto una buona parte della città che non vuol adeguarsi alla raccolta  differenziata e che non si fa nessuno scrupolo a ridurla a discarica, ribelliamoci,  denunciamo tutti gli episodi di malcostume diffuso e denunciamo  tutti gli episodi di individui  criminaliche non amano la propria città,  di cui se ne può fare tranquillamente a meno.”

A scriverlo e lanciare l’allarme è Carmelo Ceraolo, Presidente della Legambiente del Longano che continua con un invito all’amministrazione.

“Si invita l’Amministrazione Comunale a porre in essere un piano straordinario di bonifica e una campagna di sensibilizzazione al fine di richiamare la cittadinanza sull’importanza di salvaguardare ambiente decoro urbano e bellezza , dovere precipuo di chi amministra la città  .

La mancanza di senso civico di buona parte di cittadini nonché di un servizio quello della Azienda Dusty che non garantisce un livello minimo di decoro stanno ponendo la città a livelli indescrivibili mai raggiunti .

L’inciviltà dilaga e i cittadini gettano di tutto , l’abbandono abusivo sulle strade e sul territorio è un deprecabile malcostume , causa di grave degrado ambientale, sanitario e di immagine .

Pertanto, si chiede che la pulizia e il decoro urbano siano ripristinati , sappiamo che non è cosa facile che è un intervento che necessita di tempo e di risorse , ma il permanere sul territorio di tali discariche ormai incontrollabili non fanno altro che incentivare questi criminali a gettare di tutto . È  auspicabile che vi sia massima attenzione da parte della Pubblica Amministrazione nell’indirizzare i comportamenti dei cittadini e nel disincentivarli utilizzando il pugno duro con chi sta rubando il futuro ,   la pulizia chiama pulizia, la sporcizia chiama sporcizia

Limpegno di Legambiente del Longano rimane quello di osservare, denunciare, e contribuire alla tutela ambientale. Continua sul territorio il nostro impegno al fine di sensibilizzare sui numerosi scempi ambientali perpetrati per condurre una battaglia di civiltà.”

cof

oznor

cof