Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Barcellona, concessione della piscina comunale: chiesto l’accesso agli atti

Autore: . Pubblicato il 10 ottobre 2018. Inserito in Attualità, Politica.

La seconda commissione permanente di Palazzo Longano ha chiesto l’accesso agli atti per verificare la procedura di assegnazione della piscina comunale ad un’associazione che l’ha gestita negli ultimi due anni. I consiglieri comunali sono arrivati alla decisione di voler analizzare gli incartamenti relativi all’affidamento del servizio dopo aver ascoltato in commissione i tecnici di palazzo Longano. Secondo quanto riferito dai funzionari nel corso dell’audizione, ad una precisa domanda del consigliere Niki Marzullo, si attenderebbe ancora la presentazione della fidejussione richiesta per la concessione triennale della struttura. I componenti della commissione hanno così richiesto l’accesso agli atti per accertare i passaggi burocratici seguiti in fase di consegna dell’immobile di proprietà del Comune.
Allo stesso tempo, i consiglieri della commissione stanno effettuando una serie di verifiche anche sulla struttura ancora in fase di completamento del nuovo mercato ortofrutticolo di Sant’Andrea e nelle prossime settimane è annunciato anche un sopralluogo per accertare lo stato dei luoghi, che attendono il collaudo definitivo dopo che si procederà ad asfaltare con il bitume tutta l’area esterna dell’opera destinato alla vendita all’ingrosso di frutta e verdura.
La seconda commissione è composta dal presidente Pietro Maio e dai consiglieri Nicola Marzullo, Emanuele Bucolo, Raffaella Campo, Giosuè Gitto, Carmelo Giunta, Daniela Ilacqua, Sebastiano Miano, Angelita Pino e Giuseppe Saija