Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Milazzo: mancano le risorse, il Centro Studi di Gigliopoli non partirà

Autore: redazione. Pubblicato il 19 ottobre 2018. Inserito in Associazioni in città, Attualità, Cronaca, Provincia.

Esattamente un anno fa come in questi giorni, Gigliopoli annunciava con gioia l’inizio del nuovo anno al Centro Studi. Quest’anno, con rammarico e un po’ di amarezza, non possiamo comunicarlo. Non possiamo farlo perché quest’anno il Centro Studi non avrà inizio, perché quest’anno la Città dei bambini spensierati non avrà bambini spensierati a cui offrire idee, aggregazione, natura, collaborazioni, educazione, aiuto …

Esordiscono così gli educatori e tutto lo staff dell’Associazione “Il Giglio” che ha comunicato che una delle attività a favore dei bambini quest’anno non potrà partire a causa della mancanza di fondi. I ritardi nella costituzione del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Barone G. Lucifero di San Nicolò, partner di Gigliopoli, le insolvenze degli affittuari dei beni appartenenti alla Fondazione e la conseguente mancata concessione delle risorse destinate al progetto Gigliopoli, sono le concause che non permettono all’associazione di accogliere i minori.

Nel post pubblicato ieri sulla pagina facebook  “Gigliopoli – Associazione Il Giglio” e riportato da diverse testate giornalistiche, si legge poi:
Sono tanti gli eventi in programma ideati per il pubblico, ma con l’unico scopo di raccolta fondi prioritario a rilanciare le attività dedicate ai bambini, a partire da gennaio. Non si può pensare al futuro, non si può programmare, se non si ha la certezza dell’oggi. Oggi, l’Associazione “Il Giglio” deve fare i conti, non può contare solo sogni, ma deve contare gli spiccioli delle proprie tasche e controllare fin quando è possibile pensare di “r-esistere”. La Città dei bambini spensierati è consapevole che i sogni possono realizzarsi ed anche se una nube grigia aleggia su Capo Milazzo da un po’, non saranno le contingenze della realtà ad arrestare la fantasia. Lo staff dell’Associazione “Il Giglio” crede in questa realtà e vuole continuare a crederci con la stessa tenacia di sempre. Senza i bambini, Gigliopoli è una città svuotata, senza viscere, senza cuore, senza musica, senza ritmo, senza vita … Senza i bambini, è un pesce che prova a volare … Senza bambini, è una speranza vana, un cambiamento che non avverrà, un duro colpo alla società … Senza i bambini, l’unica gioia che possiamo comunicarvi è che noi continuiamo a crederci e che la speranza è riposta in voi, in tutti coloro che credono insieme a noi e che hanno voglia di essere generosi e sostenerci in ogni modo possibile.  Gennaio è vicino, i nostri bimbi vogliono tornare, noi vogliamo poterli accogliere nuovamente a casa…
…con il vostro aiuto possiamo farcela. 

“Gigliopoli è …
Una piccola città ecologica a misura di bambino
Una piccola comunità
Una società ideale
Un teatro di esperienze
Un centro di aggregazione giovanile
Un’officina di idee, collaborazioni
E sperimentazione educativa
Una struttura multi – funzionale
Un luogo immerso nella natura” “

A queste parole, è stato poi allegato un link con la Dichiarazione Blu dei bambini.

https://www.youtube.com/watch?v=exOreaePP0Q&fbclid=IwAR1ZZFwb8SPa16FPW1R2qoexoDrFwQBui73i62nHgP8op1L5slyO9Wo1kNk