Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Due appuntamenti speciali per gli appassionati di fumetti a Barcellona

Autore: . Pubblicato il 1 dicembre 2018. Inserito in Associazioni in città, Attualità.

L’associazione culturale Fumettomania Factory proporrà dal 6 al 14 dicembre 2018 due appuntamenti al Villino Liberty, che anticiperanno le attività programmate per il 2019.
Martedì 6 dicembre in mattinata, intorno alle 10.30, sarà inaugurata la mostra in omaggio a Palermo, capitale della cultura per l’anno 2018. L’esposizione sarà dedicata al fumetto intitolato “Wolftag” realizzato da due autori palermitani Salvatore Li Mandri e Antonino Coppolino (e pubblicato da Salvatore Insenga Editore, nel 2015). Si tratta di una storia drammatica, tenebrosa e oscura ambientata tra il primo secolo d.c. ed il 1893, con un finale a sorpresa, che si dipana in 40 pagine disegnate a matita e ripassate con inchiostro di china in bianco e nero su cartoncino, mentre la copertina è un dipinto ad olio su cartone che ritrae la testa di un lupo ringhiante.
La mostra realizzata con il patrocinio gratuito dell’Assessorato alla Pubblica istruzione e Cultura del comune di Barcellona P.G., sarà visitabile tutti i giorni, tranne sabato 8 e tranne la mattina di domenica 9 dicembre, nella prestigiosa location del Villino Liberty.
L’inaugurazione coinvolgerà gli studenti degli Istituti comprensivi barcellonesi che vorranno intervenire. Nel corso del pomeriggio alle 17 sempre al villino Liberty ci sarà l’incontro con gli autori, introdotto dal critico e scrittore Nino Sottile Zumbo e da Mario Benenati Presidente di Fumettomania Factory. Al termine dell’incontro seguirà la visita guidata alla mostra.
Il secondo appuntamento con il mondo dei fumetti è già fissato per il 14 dicembre con la presentazione di uno dei migliori fumetti pubblicati in Italia quest’anno: SALVEZZA di Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso! La presentazione si terrà presso il Bookstore Mondadori di Barcellona P.G. alle 18 con la presenza del disegnatore Lelio Bonaccorso. “Dopo 7 mesi di incontri con il pubblico (in giro per l’Italia), Lelio Bonaccorso – afferma Mario Benenati – ci racconterà che segno sta lasciando questo bel graphic novel, frutto dell’esperienza che lui e Marco hanno fatto l’anno scorso sulla nave Aquarius che (per chi non lo sapesse) è la nave bianca e arancione con cui gli operatori di SOS Méditerranée e Medici senza frontiere hanno soccorso fino ai primi mesi del 2018 i migranti al largo della Libia: l’arancione è il colore dei giubbotti di salvataggio, è il colore di una speranza.
Salvezza è un’opera di graphic journalism nata sul campo. Un duro, realistico e poetico promemoria”.
mario locandina ok ultima
salvezza_cover_def_640