Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

I.I.S. Liceo “E. Medi” a scuola di cittadinanza

Autore: . Pubblicato il 10 dicembre 2018. Inserito in Attualità, School Live.

“Scuola di cittadinanza” è la lezione alternativa per una  delegazione di allievi e docenti dell’IIS Liceo Medi di Barcellona P.G.  in visita al Parlamento Europeo di Bruxelles nell’ambito della mobilità del progetto Erasmus+ KA2 “White rose” che, per la seconda annualità, continua a sensibilizzare i giovani alla problematica della violenza contro le donne.

L’esperienza è stata condivisa con gli altri membri del partenariato provenienti da Croazia, Norvegia, Spagna, Francia ,con un dipartimento d’oltremare (Martinica), Belgio ed Inghilterra  , tutti convenuti a Leuven (Belgio), sede della scuola ospitante, il Campus Redingenhof. Nella “giornata dell’Europa” organizzata dall’istituzione scolastica belga, gli allievi del Medi partecipanti, Antonio D’Amico e  Anna Tripaldi della classe 5C ed Aurora Pettineo e  Chiara Salamone della 5D del Liceo Scientifico, con le docenti Maria Anversa Grasso, coordinatrice del Progetto ed Anna Russo, docente del Team Erasmus+ del Medi, insieme agli altri partner, hanno illustrato la struttura dell’Unione Europea ed anche le varie tappe della storia dell’EU e soprattutto i suoi valori. La mobilità in Belgio ha arricchito il bagaglio culturale dei partecipanti grazie anche alle escursioni su  gran parte del territorio delle Fiandre (Antwerpen, Bruges, Ghent) ed oltre fino ad Amsterdam.

“Le attività preparatorie all’interno delle classi dei vari indirizzi, sin dall’inizio dell’anno scolastico – precisa la docente referente- hanno reso gli studenti stessi protagonisti del processo di apprendimento, attraverso flipped classroom e didattica laboratoriale, per scoprire il funzionamento e la struttura delle principali istituzioni europee.”Molteplici i risultati finali quali  presentazioni e video- creati con Vimeo e  Powtoon- fumetti ed interviste, realizzati con l’utilizzo delle risorse del web e documentati nel Twinspace del parallelo progetto eTwinning dal titolo “Stop violence against women”. “Integrato perfettamente nel curricolo scolastico-aggiunge la Dirigente dell’IIS Medi Domenica Pipitò- il progetto raggiunge più obiettivi: cittadinanza europea e digitale, consolidamento delle abilità di comunicazione in lingua straniera e competenze chiave, tutte certificate da documentazione europea in collaborazione con il Centro Nazionale Europass”.

Non solo gli allievi che hanno mobilitato in Belgio- ma tutte le classi del Medi partecipanti al Progetto “White Rose” -si avviano adesso alla creazione di una campagna di sensibilizzazione all’interno dell’istituzione scolastica e del territorio, sempre sulla tematica della violenza contro le donne, con la creazione di cortometraggi, videoclip e spot pubblicitari, in vista della prossima mobilità a Londra.

WhatsApp Image 2018-12-09 at 23.06.47

WhatsApp Image 2018-12-09 at 23.07.31

WhatsApp Image 2018-12-09 at 23.08.17

WhatsApp Image 2018-12-09 at 23.08.53

WhatsApp Image 2018-12-09 at 23.09.40