Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Si concludono gli eventi natalizi: gli appuntamenti nel week-end della Befana

Autore: . Pubblicato il 5 gennaio 2019. Inserito in Primo Piano.

Il gelo polare sta accompagnando gli ultimi giorni della vacanze di fine anno, legate soprattutto al ritorno in classe degli studenti delle scuole di ogni ordine e grado.

Nei comuni del comprensorio barcellonese sono numerosi gli appuntamenti che, tempo permettendo, si svolgeranno nel week-end.

A Barcellona sarà l’ultima occasione per ammirare i presepi viventi domani 6 gennaio dell’ORATORIO delle FIGLIE di MARIA AUSILIATRICE, in via Manganelli 6 nel quartiere Immacolato (dalle 18 alle 21), della CHIESA ANTICA GALA (dalle 18 alle 21), della PIAZZETTA SAN ROCCO (dalle 18 alle 21), dell’OASI S. EUSENZIO (dalle 18:30 alle 22) e  dell’ORATORIO S.GIOVANNI PAOLO II di PORTOSALVO che si potrà visitare oggi dalle 18 e domani dalle 16,30 prima della processione di Gesù Bambino.

Nell’area del CONVENTO di SANT’ANTONIO DI PADOVA torna il doppio appuntamento con “Atteso tra le genti” la rivisitazione recitata della Natività in programma oggi e domani dalle 19. Oggi pomeriggio nella Chiesa S.Maria Assunta di Pozzo di Gotto, alle 19:30, il coro polifonico “Luca Massenzio” – assieme al coro di voci giovanili “Note colorate” e al coro di voci bianche “I piccoli cantori” – mette in scena il dialogo in musica “Il diluvio universale”, mentre domani pomeriggio in piazza Duomo, l’Associazione di promozione sociale “LE ALI DI TRINACRIA” con il patrocinio del Comune di Barcellona P.G. e del Comitato Provinciale di Messina ENDAS presenta “ANIMIAMO LA PIAZZA” 1st edition con l’intrattenimento per i più piccoli sulla scopa della Befana e con le ali delle Farfalle Luminose.

A Novara di Sicilia, imbiancata dalla neve, oggi e domani sempre alle 16.30 si potrà visitare il presepe vivente è allestito utilizzando un intero quartiere del paese che ben si presta a questo scopo, in quanto conserva integra la maglia architettonica con le sue viuzze suggestive e i suoi angoli unici e particolari.

A Terme Vigliatore il presepe vivente in via Maceo zona campo sportivo sarà visitabile domani dalle 18  alle 21 con l’arrivo dei re magi ed una sfilata che da Piazza Municipio raggiungerà il presepe vivente. E’ previsto un ingresso a pagamento di € 1 e comprende il sorteggio del 6 gennaio e tutte le degustazioni all’interno del presepe.

A Montalbano Elicona domani nel quartiere Serro, a partire dalle 17.30, è in programmma il tradizione presepe vivente con la partecipazione, in uno scenario rimasto intatto nel tempo di trecento figuranti, delle migliori cornamuse dei Nebrodi e della musica araba di Faisal, Karim ed Enrico Grassi Bertazzi. E’ previsto un ingresso a pagamento

Il presepe vivente sarà alletisto anche a Tripi, dalle 17,30 alle 20.30 nel casale del comune collinare, così come a Fantina a partire dalle 17 si potrà visitare la seconda edizione del presepe vivente con la rappresentazione di antichi mestieri, con la street art, a lapa chi rusti e numerose esposizioni artigianali. Per gli amanti del presepe vivente si potrà visitare anche quello di Mazzarrà Sant’Andrea domani dalle 18 lungo le vie del centro storico del Paese. Per questa occasione, il Parroco ha indetto un concorso per premiare il miglior Presepe di quartiere.

A Merì  il 5 gennaio 2019 è in programma “Aspettando la Befana”,  a Furnari si chiude la Mostra dei Presepi a Palazzo Marziani a cura del Circolo Acli Furnari e del direttore artistico Saro Cutropia, così come a Rodì Milici saranno esposti fino a domani i presepi artistici che hanno partecipato alla mostra-concorso “Il Presepe tra arte e tradizione”