Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Basket, oggi al Palalberti alle 19.30 la gara 1 dei playoff tra Orsa Barcellona e School Messina

Autore: . Pubblicato il 7 aprile 2019. Inserito in Attualità, Basket, Primo Piano, Sport.

Il PalAlberti di Barcellona ospita stasera alle 19.30 il primo atto dei quarti di finale dei playoff di serie C silver tra Orsa Basket Barcellona e Basket School Messina. Gli orsacchiotti di coach Beto Manzo si confronteranno con una squadra esperta come quella messinese, ma potranno contare sull’entusiasmo dei giovani che in settimana hanno festeggiato la vittoria nel campionato under 20. Il tecnico barcellonese alla vigilia della gara è sereno e consapevole delle potenzialità della sua squadra: “Siamo arrivati a questo appuntamento nelle condizioni migliori, con l’entusiasmo per il successo nel torneo regionale under 20 e con la determinazione di voler andare oltre all’obiettivo di questa stagione, che era quello di valorizzare i nostri giovani. Adesso che il campo ci ha dato tante soddisfazioni non vogliamo più fermarci e puntiamo al massimo anche nella seconda fase della stagione. La promozione è un traguardo a cui puntiamo per anticipare i tempi del progetto dell’Orsa Basket Barcellona. La società si sta strutturando per affrontare serenamente l’eventuale salto di categoria e sul campo i ragazzi daranno il massimo per regalare questa soddisfazione agli appassionati barcellonesi”. Il coach si auspica il supporto massiccio dei tifosi in questa fase decisiva del campionato: “Barcellona cestistica ha vissuto un anno travagliato, soprattutto in estate, e il progetto dell’Orsa Basket Barcellona è iniziato in sordina, senza clamori, anche con la voglia di riaccendere l’entusiasmo della piazza. E’ il momento di mettere da parte l’amarezza per quanto accaduto nell’estate scorsa e di cancellare tutte le scuse che fino ad oggi hanno tenuto lontano dal palazzetto tanti appassionati. Questi ragazzi hanno tanto entusiasmo, ma hanno anche bisogno del sostegno della tifoseria in una serie di playoff che riserva sempre tante insidie. Messina ha un roster esperto, che ha già giocato tanti playoff. Dalla nostra parte abbiamo la voglia di un gruppo di ragazzi, che hanno dimostrato in alcuni campi caldi, come quello di Gravina nell’ultima trasferta di campionato, di saper gestire la tensione, tirando il meglio in ogni circostanza. Nel girone di ritorno abbiamo sbagliato solo due partite, contro Ragusa ed Orlandina, ma ci è servito per crescere e per non ripetere quegli errori. Invitiamo tutti al PalAlberti per coltivare con noi il sogno della promozione in serie B”.