Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Elezioni Consulta Giovanile: Grazia Giunta succede a MariaElena Maio, Fabio Bucca segretario

Autore: . Pubblicato il 11 aprile 2019. Inserito in Attualità, Politica, Primo Piano.

Ieri, 10 aprile 2019, presso l’ufficio dell’assessorato alle politiche giovanili di Barcellona Pozzo di Gotto, si sono riuniti i componenti della Consulta Giovanile per le elezioni del segretario e del vicepresidente. Ruoli in precedenza ricoperti rispettivamente da due valorose donne: Rosa Salvo e Mariaelena Maio. Ricomponendo, quindi, l’ufficio di presidenza.

La consulta, dopo una riflessione sugli obiettivi prefissati e quelli raggiunti, si ritiene soddisfatta dell’operato sociale portato a termine, malgrado ostacoli statutari comunque compensati dall’entusiasmo giovanile.

Le elezioni, iniziate alle ore 18.40, hanno avuto come esito l’elezione delle candidature di Grazia Giunta, quale Vicepresidente e Fabio Bucca, segretario.
I due giovani si sono detti “fieri della carica ricevuta, motivo di crescita del proprio spirito di cittadinanza.

La Consulta Giovanile risulta adesso composta come segue:  Filippo De Pasquale – Presidente ; Grazia Giunta – Vice Presidente; Fabio Bucca – Segretario; Gabriele Panarello – membro dell’ufficio di presidenza; Domenico Arangona – membro dell’ufficio di presidenza.

Come presidente  – ha dichiarato Filippo De Pasqualesono molto entusiasta delle neo elezioni di Grazia Giunta e Fabio Bucca, rispettivamente vice presidente e segretario. Dopo diversi mesi di mancata nomina da parte di alcuni gruppi consiliari, pur avendo sollecitato più volte, purtroppo, non vi era stata nessuna nomina, fino ad oggi dunque la consulta è stata priva di due membri.  Sono contento che venga occupato il posto di vice presidente, appartenuto alla nostra cara Maria Elena Maio, venuta a mancare all’inizio di questo anno. La notizia ha scosso tutti noi ed è stato davvero un peccato perdere una persona straordinaria come lei.  Auguro ai nuovi membri – ha concluso il Presidente – un buon lavoro da qui alla fine del mandato ed ovviamente che si possano riprendere i lavori incompiuti in precedenza.”

Dopo di lui, la neo-eletta vice-presidente ha espresso ringraziamenti nei confronti del Presidente e di tutta la Consulta per la fiducia riconosciutale. “Sono onorata – ha aggiunto Grazia Giuntadi poter cercare di portare avanti, insieme alla consulta, l’ammirevole attività intrapresa dalla cara Maria Elena. Il suo impegno profuso, il suo lodevole operato saranno la nostra pietra miliare nel cercare di realizzare gli obiettivi, proseguendo nella sua attività. Il nostro impegno è di consentire il confronto costruttivo per la crescita dei giovani nel rispetto del prossimo e del bene comune. Auguro a tutti noi un buon lavoro.”

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il segretario Fabio Bucca che ci ha tenuto a puntualizzare: “La carica di segretario ricevuta conferma l’ impegno preso qualche anno fa con la città, con i componenti della consulta, ma ancor più con me stesso. Senza dubbio non ho esperienze passate che possano rispondere esaustivamente a quanto l’incarico richiede. Ciò nonostante è una bella sfida che con il giusto supporto dei ragazzi più maturi mi aiuterà a crescere. Ovviamente da rappresentante studentesco e quindi da studente, la priorità rimane la mia formazione, che sicuramente, se valida, può essere anche un apporto utile per la crescita della consulta tutta.