Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Terme Vigliatore, muore investito da un treno mentre raccoglie asparagi

Autore: . Pubblicato il 12 aprile 2019. Inserito in Cronaca, Primo Piano.

E’ stata probabilmente un’imprudenza che è costata la vita ad un uomo travolto e ucciso da un treno in transito sulla linea ferrata, all’altezza della villa romana di San Biagio a Terme Vigliatore. Sarebbe questa l’ipotesi più accreditata da parte di chi sta investigando sul tragico incidente di stamattina. L’uomo Roberto Galati è un dipendente della villa romana, un sordomuto di 57 anni residente a Oliveri, separato, che viveva insieme alla figlia ed alla nipote. Con tutta probabilità proprio per le sue condizioni non avrebbe sentito l’arrivo del treno in corsa, un Regionale che proveniva da Messina e viaggiava in direzione Palermo. Non è chiaro se la vittima sia stata centrata dal locomotore e se sia stata colpita e poi sbalzata a distanza del punto dell’impatto.